giovedì 8 luglio 2010

Ecchime quà, con tutti i miei kili



per la cronaca c'era un caldo infame

mercoledì 26 maggio 2010

domenica 28 febbraio 2010



Io non vedo l'ora che arrivi il 25 marzo, ho visto diversi trailers e penso che questo sia davvero la nuova frontiera dei video games.
Penso che di ore ce ne passerò molte

domenica 20 dicembre 2009

Phil Collins : così non lo vedremo più


Dopo aver subito un intervento per un problema ad una vertebra cervicale, ha annunciato di non poter più suonare la batteria a causa di una minorata sensibilità delle dita della mani..............



Lingue, linguine e linguacce

Fare sberleffi, come la “linguaccia”, può costare una condanna per ingiuria. La Cassazione ha infatti confermato una sentenza del tribunale di Ancona, sezione distaccata di Fabriano, che aveva assolto un 41enne dal reato di «ingresso abusivo nell’altrui fondo», condannandolo invece per ingiuria, «commessa non verbalmente ma mediante una smorfia del volto, e fotografata dalla persona offesa». L’imputato, quindi, si era rivolto alla Suprema Corte contestando la mancanza di motivazione sull’esistenza degli elementi costitutivi del reato, dal momento che, a suo parere, «il gesto non aveva un’oggettiva valenza dispregiativa, idonea ad incidere sul decoro e sull’onore della vittima». I giudici della quinta sezione penale di piazza Cavour, con la sentenza n.48306, hanno invece rigettato il ricorso dell’uomo, rilevando che la motivazione dei giudici di merito «richiama la testimonianza del diretto destinatario dell’offesa, attestativa della lesione al proprio onore ed indica la stessa fotografia come prova di “sberleffi e linguacce” in pregiudizio dei beni tutelati dall’articolo 594 cp” ed è «esauriente» anche «relativamente alla tensione volitiva che si ritrae dall’immagine e dalla narrativa della persona offesa».



Lungi da me contestare le sentenze della Suprema Corte, ma visti i chiari di luna che vive la nostra "amata" Patria mi sorge il ragionevole dubbio che forse ci sia o poco tempo o poca volontà di occuparsi di cose serie dalle nostre parti.
Perchè se ci guardiamo intorno scopriamo che c'è un sacco di gente che la fa franca grazie ai decorsi dei termini di carcerazione, vizi di forma varii e indultini.
Ma la scure della giustizia non perdona la "linguaccia".!!!
Di questo passo temo che la stessa sorte subiranno nell'ordine :

Lo scaccolamento in pubblico
Il rutto libero
La ventilatio putrens

Se vi capitasse in futuro di mangiare pesante .... occhio che rischiate 7 anni per direttissima.



domenica 20 settembre 2009

Shii - The Wii for Women

Un paio di personcine a cui regalarlo ...... scommetto che le abbiamo tutti in mente.

Geniale